Come la mediazione familiare può evitare il divorzio?

La mediazione familiare può evitare il divorzio?

Sono davvero tante le strade che ogni coppia intraprende pur di scongiurare il divorzio. Prima di confermare la scelta definitiva della separazione, l’amore tenta in tutti i modi di ritrovare e ricordare le motivazioni che hanno portato due persone a scegliersi e di aiutarle a risolvere i problemi che la vita ci pone come prova per testare la nostra forza.

Non sono poche le coppie che chiedono aiuto alla mediazione familiare per evitare il divorzio. Ma veniamo al dunque e cerchiamo di capire, insieme, come può e se può, questo ambito dell’assistenza, aiutare le coppie in crisi.

–> Scopri anche come affrontare insieme, genitori e figli, il divorzio!

Specifichiamo subito che il mediatore familiare non è il medico dell’amore. Non può dunque proporre attività volte a rimettere insieme i cocci della vita sentimentale o individuale delle persone. Può, tuttavia, accompagnare singoli, coppie, famiglie, genitori e figli, nell’individuazione del percorso più equo e indolore per accettare una separazione, per trovare accordi duraturi nel merito dell’affidamento dei bambini, per decidere insieme come eseguire una successione patrimoniale, per garantire i diritti inviolabili di ogni componente di una famiglia durante un momento delicato di crisi e di cambiamento.

Con questo post rispondiamo dunque alla domanda di molti lettori che ci chiedono come la mediazione familiare può evitare il divorzio: questo ambito dell’assistenza non si propone l’obiettivo di salvare le coppie in crisi, ma cerca di trovare il punto d’incontro più vantaggioso per tutte le parti coinvolte durante un conflitto generato all’interno di un nucleo familiare.

Negli ultimi anni, la figura del mediatore familiare è stata introdotta in numerose Onlus del nostro Paese proprio con il fine ultimo di garantire, alle persone, un aiuto in più su cui contare in particolari situazioni di difficoltà.

Vuoi saperne di più su come la mediazione familiare può evitare il divorzio? Scrivici!