Vacanze invernali con i bambini

Sport, passeggiate, gusti e sapori: dove organizzare le vacanze invernali con i bambini.

Natale è alle porte e anche le vacanze invernali con i bambini. Scegliere la meta adatta a ogni età non è affatto semplice, ma non impossibile. Il segreto è immaginarsi nel luogo che si vorrebbe visitare e, realisticamente, ammettere la fattibilità del viaggio.

Ma, prima di tutto, quando i bambini sono i protagonisti indiscussi delle proprie vacanze, è bene scegliere delle mete che possano divertire e al tempo stesso rilassare i più piccoli.

–> Scopri anche come vestire un neonato in inverno!

Le vacanze invernali con i bambini da 0 a 3 anni
Se i bambini hanno meno di 3 anni, inutile organizzare viaggi in grandi metropoli affollate, visite ai musei o passeggiate sulle dolomiti. Per qualche anno, meglio optare per una sana via di mezzo: la campagna o la bassa montagna, con percorsi dedicati ai bambini, fattorie didattiche, parchi e divertimenti all’aria aperta.

L’alloggio in albergo o in una casa-vacanza è fondamentale quando i pannolini sono all’ordine del giorno, ma per gli amanti dell’avventura consigliamo anche qualche B&B o qualche piccolo rifugio circondato dalla neve.

Le vacanze con i bambini dai 3 ai 6 anni
Dai 3 ai 6 anni, i bambini iniziano a manifestare con più decisione i loro gusti personali, o quanto meno a sperimentare il mondo con più consapevolezza. Da quest’età in poi, le passeggiate possono diventare più lunghe (anche fino a 3 ore) e prevedere pranzi al sacco e le mete possono includere senza problemi un po’ di folla urbana.

Le vacanze con i bambini dai 6 ai 10 anni
A quest’età ogni meta è raggiungibile: centro cittadino, fattoria didattica, parco divertimenti, terme, alta montagna. Nulla ferma l’entusiasmo dei bambini.

Che la meta sia il mare, la città o la montagna, il concetto non cambia: per coinvolgere tutta la famiglia, il percorso deve essere scelto assieme. L’occasione si presta anche per insegnare ai propri figli a rispettare i gusti e le esigenze altrui, non solo le proprie.

Chiedici altri consigli per organizzare le vacanze

invernali con i bambini, scrivici!