Mascherine per bambini: come e perché usarle

Tutto quello che c’è da sapere sulle mascherine per bambini da indossare durante la fase 2 della lotta contro il Covid-19.

Il 26 aprile, il Premier Conte ha firmato un nuovo DPCM che sospende il lockdown e conferma la ripresa della maggior parte delle attività. Sono diverse le regole da rispettare durante la fase 2 della manovra per il contenimento del contagio da Covid-19, tra cui una che vale per quasi tutti: indossare sempre la mascherina.

Che siano mascherine usa e getta, lavabili o in tessuto con filtro intercambiabile, l’importante è sfoggiare la propria ogni volta che si esce di casa per lavoro, per svago, per svolgere le mansioni quotidiane o per andare a trovare un familiare.

Durante la fase 2 della manovra per il contenimento del contagio da Covid-19, le regole da mettere in atto sono diverse, prima tra tutte quella di indossare la mascherina.

I bambini non sono esenti da questo obbligo, seppur solo da una certa età in poi. Come ormai sappiamo bene, anche i piccoli possono contribuire alla circolazione del Corona Virus in forma principalmente asintomatica –> Scopri come proteggere i bambini dal Coronavirus!

Mascherine per bambini: che cosa dice la normativa

Obbligo di mascherine sì, ma non esattamente per tutti: i bambini dagli 0 ai 6 anni, infatti, possono fare a meno di indossare le mascherine fuori casa. I bambini dai 6 anni in poi, invece, sono obbligati a seguire la regolamentazione prevista anche per gli adulti.

La richiesta è più che giustificata dalla volontà di mettere in atto un meccanismo di auto-protezione collettiva in cui ognuno difende se stesso e gli altri, anche i bambini.

Il nuovo CPCM del 26 aprile parla chiaro: i bambini al di sopra dei 6 anni dovranno seguire le medesime linee guida stabilite per i ragazzi e per gli adulti. Significa, quindi, che anche per loro vige l’obbligo di indossare le mascherine in ambienti esterni da quelli domestici.

Uno sforzo che può diventare un’occasione educativa per sensibilizzare i ragazzi, ma anche i più piccoli, a sviluppare una maggior consapevolezza nei confronti delle proprie responsabilità civiche.

Come scegliere la taglia giusta 


Esistono tanti tipi diversi di mascherine, ma le taglie sono abbastanza classiche: generalmente XS, S, M e L. Ogni modello, ovviamente, si distingue per design, dimensioni, stile e colore, ma possiamo affermare con sicurezza che le taglie più adatte ai bambini dai 6 ai 10 anni siano la XS e la S.

La soluzione ideale è la mascherina chirurgica usa e getta, ma possono andar bene anche le mascherine in stoffa lavabili, meglio ancora se con filtro interno intercambiabile.

Come per gli adulti, le mascherine per bambini ideali sono quelle chirurgiche usa e getta che si possono acquistare in farmacia. Tuttavia, possono andar bene anche alcune soluzioni in stoffa hand-made.

Per quanto riguarda le mascherine lavabili, ricordiamoci però di cambiarle quotidianamente e di lavarle a 60 gradi, anche ai bambini.

Vuoi capire ancora meglio cosa prevede la nuova normativa sulle mascherine per bambini? Frequenta i nostri corsi e diventa Assistente all’Infanzia!