L’importanza del sonnellino

Il sonnellino pomeridiano dei bambini: una sana abitudine che accompagna la crescita e lo sviluppo dei più piccoli.

Per promuovere una crescita equilibrata e uno sviluppo psico-fisico ideale nei più piccoli, è buona abitudine proporre il riposino pomeridiano fino ai 5-6 anni di età. Nel corso della crescita, la quantità di sonno necessaria ovviamente cambia, diminuendo gradualmente fino a prevedere solo le ore notturne.

Ma come mai il riposino è così importante? C’entra solo con la serenità e l’umore dei bambini o anche con la loro salute e con la loro struttura fisica?

Il sonnellino pomeridiano: questa abitudine ha effetti benefici sulla mente, sul fisico, sulla capacità di concentrazione, sull’attenzione e sulla memoria.

Per quanto sia davvero fondamentale, alcuni bambini rifiutano il momento del pisolino pomeridiano. A volte, c’entra il fatto di sentirsi un po’ soli –> Scopri come insegnare ai bambini a dormire da soli!

Perché è importante il riposo pomeridiano?

Ma veniamo al dunque e cerchiamo di rispondere alla fatidica domanda che ogni genitore si pone nel momento stesso in cui inizia ad osservare le abitudini quotidiane di suo figlio: perché per i piccoli è così importante dormire?

Tutti i cuccioli del mondo (bambini compresi), nel momento dello sviluppo sentono il bisogno fisico e naturale di dormire. La maggior parte del loro tempo la passano, infatti, proprio a riposare.

I benefici del riposino:
• migliora l’umore
• stimola la creatività
• potenzia la memoria
• aumenta le capacità di apprendimento
• distende il fisico
• favorisce lo sviluppo fisico

 

Quando ridurre la quantità: passare da 2 riposini a 1 


Tra i 18 mesi e i 4 anni, la quantità di pisolini giornalieri può passare da 2 (o di più) a 1 solo, di circa 2 ore totali. Il passaggio avviene in modo gradualmente naturale. Crescendo, infatti, il bambino manifesta meno bisogno di dormire durante il giorno.

Chi l’ha detto che il riposino pomeridiano fa bene solo ai bambini? Anche i ragazzi e gli adulti possono trarre enormi benefici da 10-15 minuti di sonno pomeridiano quotidiano.

Tuttavia, anche se le inclinazioni di alcuni bambini potrebbero portarli a non fare il sonnellino, anche dai 4 ai 6 anni resta buona e sana l’abitudine di proporre 1 pisolino sporadico ogni 3-4 giorni o, ad esempio, nel fine settimana.

Vuoi saperne di più sull’importanza del sonnellino? Frequenta i nostri corsi e diventa Assistente all’Infanzia!