Come trascorrere il tempo a casa con i bambini

10 attività creative ed educative per trascorrere il tempo a casa con i bambini durante l’estate.

La scuola è finita e l’estate sta per cominciare. Anche ora, questo 2020 ci chiede di spremerci le meningi e di usare tutta la nostra immaginazione per organizzare delle attività per i bambini che, da mesi, vivono la loro quotidianità tra le mura domestiche.

Quando in casa ci sono dei piccoli c’è sempre qualcosa da fare e qualche attività da organizzare. Ogni più semplice mansione può diventare un gioco o una vera e propria occasione di scoperta –> Scopri come organizzare un’estate con i bambini!

10 cose da fare in casa con i bambini

In questo articolo abbiamo messo insieme 10 idee originali per trascorrere il tempo a casa con i bambini e dire addio alla noia.

1. la caccia al tesoro 

In casa, in giardino o in garage, la caccia al tesoro è un must have dell’estate immancabile nell’infanzia tutti i bambini.

2. una maratona di puzzle da parete
Scegliete uno o più puzzle per decorare le pareti della camera dei bambini e via, si comincia! Ogni volta che ci si annoia in casa basta accendere la radio o la tv da tenere in sottofondo e iniziare la composizione.

Soprattutto durante l’estate, cerchiamo di proporre delle attività creative ai bambini. Diamogli dei buoni motivi per limitare il tempo al computer, davanti alla TV o alla playstation.


3. le lettura condivise in tenda 

Chi l’ha detto che quest’estate non si potrà andare in vacanza? Molto probabilmente le mete saranno diverse da quello che potevamo immaginare, ma con un po’ di fantasia, e l’atmosfera giusta, insieme ai bambini si può raggiungere ogni parte del mondo.

Basterà montare una tenda da campeggio in giardino, in salotto o nella cameretta dei piccoli per creare l’angolo perfetto in cui condividere tante letture condivise.

4. organizzare uno spettacolo a tema
E una volta finita una lettura condivisa si può già iniziare a preparare la scenetta teatrale. In questa fase, lasciate liberi i bambini di dividersi i ruoli e di organizzarsi a piacere le parti e i travestimenti, ma fissate una serata fissa periodica per «mandare in onda» lo show.


5. giocare a fare gli ospiti in casa
Un giorno alla settimana, i bambini si trasformano in clienti e la cucina in un vero e proprio ristorante. Ci si vestono «a festa», si siedono composti, leggono il menu e ordina il piatto preferito tra quelli proposti dalla casa, gustano le portate e, infine, pagano con delle banconote finte.

Chi l’ha detto che i bambini non si divertono anche in casa? Le occasioni per uscire non devono mancare, ma neanche le attività stimolanti da proporre proprio tra le mura domestiche.


6. oggi cucinano i bambini
Al contrario del gioco precedente, in questo caso saranno proprio i bambini a divertirsi organizzando un pasto per i loro genitori, preparando la tavola e servendo le pietanze come dei veri chef (ps. è consigliabile supervisionare i lavori con la coda dell’occhio).

7. cucinare i biscotti per gli amici 

Dopo tanto tempo lontani dagli amici perché non preparare dei sacchettini con dei biscotti preparati proprio dai bimbi? Saranno solo un piccolo pensierino, ma dal significato importante.


8. dipingere le pareti della cameretta
Ogni bambino dovrebbe, almeno una volta nella vita, divertirsi a dipingere le pareti della propria camera. Rifornitevi di pennelli e colori a tempera, ma lasciate i piccoli liberi di sfogare la loro fantasia anche con disegni e impronte di mani e piedini.

La casa può essere un rifugio in cui sentirsi protetti e rilassati, ma può trasformarsi anche in un grande parco giochi divertente e stimolante.


9. una maratona di giochi da tavolo 

In casa, i giochi da tavolo non possono proprio mancare. La scelta è davvero vasta e in commercio ci sono tantissimi giochi da tavolo interattivi e guidati molto coinvolgenti.


10. e sabato sera… la discoteca per i piccoli!
Perché non dedicare un giorno della settimana a qualche attività «da grandi»? Bastano poche piccole accortezze per trasformare la cucina in un mini-bar e il salotto in una discoteca. Ovviamente, però, come Cenerentola anche i bambini devono rientrare nelle loro camerette al rintocco dell’orologio.

Vuoi imparare ancora di più come passare il tempo con i bambini in modo costruttivo? Frequenta i nostri corsi e diventa Assistente all’Infanzia!