Lavoro per disabili

disabili e lavoro

“Non pretendiamo che le cose cambino se continuiamo a farle nello stesso modo”. A. Eistein

Se trovare lavoro – soprattutto in questo periodo – è, in generale, difficile, lo è ancora di più per le persone con disabilità. In Italia gli iscritti disabili alle liste di collocamento sono circa 700.000 (fonte Istat); solo 250.000 persone con disabilità lavorano in cooperative o imprese. Le statistiche sono decisamente sconfortanti se consideriamo che la legge 68 del 1999 fissava soglie di assunzioni obbligatorie di disabili nelle aziende. Nonostante questo, ancora molte imprese preferiscono pagare sanzioni salate piuttosto di assumere persone con handicap fisici o mentali.

Tuttavia, qualcuno che lotta ogni giorno per trovare lavoro per disabili c’è e sta tuttora ottenendo risultati sorprendenti.

Ad esempio L’associazione Comidis (COllocamento MIrato DISabili) di Pordenone offre servizi gratuiti per trovare un impiego alle persone con disabilità. Le attività di Comidis sono iniziate solo dal 2008, ma dal 2010 al 2012 ha trovato lavoro a 443 disabili mentre fino a pochi anni fa i disabili della provincia che lavoravano si contavano a malapena su due mani.

Comidis opera su tutta la provincia di Pordenone. Oltre a mettersi a disposizione diretta delle persone con disabilità per accompagnarle in tutte le fasi di ricerca e inserimento nel mondo lavoro, il servizio di assistenza si rivolge anche alle aziende. Con queste stipula convenzioni anche per programmare le assunzioni obbligatorie e collocare le persone in base alle loro predisposizioni.

Speriamo che il progetto si estenda in tutte le regioni d’Italia; nel frattempo, vi segnaliamo i recapiti della sede centrale: villa Carinzia a Pordenone, via Canaletto 5; telefono: 0434 231547; email: comidis@provincia.pordenone.it

Vuoi saperne di più sul lavoro per i disabili?

Contattaci subito!