Mental Coach: tecniche di concentrazione

3 tecniche di concentrazione che un Mental Coach deve assolutamente conoscere per potenziare le capacità dei suoi clienti.

La concentrazione è la capacità di mantenere il focus su un argomento o su un’attività (ad esempio la lettura di un libro, lo studio, la realizzazione di un lavoro, l’esecuzione di un esercizio sportivo particolare, eccetera) per tutto il tempo necessario stabilito.

Una capacità tutt’altro che semplice da sviluppare e altrettanto difficile da mantenere costante. Richiede tempo, determinazione e tanta voglia di superare i propri limiti e le difficoltà iniziali.

Per diventare uno studente, un professionista, un imprenditore, uno sportivo di successo è assolutamente fondamentale poter contare sulla capacità di concentrarsi e di mantenere il focus sulla propria meta.

Sia a scuola, sia al lavoro, un buon livello di concentrazione è davvero necessario per approfondire studi, argomenti, progetti, per prepararsi adeguatamente a un esame, a un incontro con un cliente, all’esposizione di un concetto a un team e non solo –> Scopri come aumentare la concentrazione sul lavoro!

3 tecniche di concentrazione 


Non basta leggere un articolo online per migliorare la propria capacità di concentrazione, tuttavia iniziare a informarsi con lo spirito giusto può portare solo a buoni risultati. In questo articolo, proponiamo 3 tecniche iniziali, semplici e concrete, per muovere i primi passi di un lungo percorso personale.

1. Lavorare di meno per rendere di più 

È del 1955 la famosa «Legge di Parkinson», lo studio di Cyril Northcote Parkinson secondo il quale noi umani saremmo portati a utilizzare tutto il tempo che abbiamo a disposizione per concludere un lavoro.

Quindi, se possiamo contare su 6 ore per preparare una relazione, molto probabilmente le utilizzeremo tutte e 6. La stessa relazione, tuttavia, potremmo prepararla anche in 4 ore se lavorassimo in modo più concentrato e produttivo.

Non sono poche le aziende che, a sostegno di questa teoria, hanno diminuito l’orario di lavoro dei propri collaboratori per stimolarli a rendere di più nel tempo a disposizione. Va da sé che diventa inevitabile, a questo punto, avere più di una buona ragione per potenziare al massimo la propria concentrazione.

Il Mental Coach, in questo senso, può accompagnare i clienti in un percorso di definizione dei propri obiettivi e di organizzazione degli «allenamenti» mentali necessari per potenziare la concentrazione a scuola, sul lavoro, in ambito sportivo.

2. Pause frequenti, ma ben misurate 

Può sembrare davvero un paradosso, eppure per lavorare in modo efficace e con il massimo della concentrazione è assolutamente fondamentale dedicarsi delle piccole e frequenti pause. 

Attenzione, però, perché per «pausa» non intendiamo l’ennesima scusa per procrastinare, ma 5 minuti per staccare, chiudere gli occhi, guardarsi intorno, distendere la mente e ritornare al lavoro con uno sguardo più ampio e fresco.

«La concentrazione nasce da una combinazione di fiducia e di fame» (Arnold Palmer)

3. Il potere della sintesi
Sintetizzare dei concetti in poche parole richiede davvero una grande capacità di concentrazione, oltre che una buona padronanza dei contenuti in questione. Quando riusciamo a sintetizzare qualcosa, la nostra mente inizia a padroneggiarla, a essere più sicura delle proprie potenzialità, a creare collegamenti e a ricercarne altri.

Per sviluppare la capacità di sintesi, il percorso è lungo, ma non impossibile, basta iniziare da piccoli passi quotidiani, allenandosi ad esempio a riassumere un paragrafo di un libro, di un fumetto, di una semplice storia usando inizialmente 80 parole, poi 60, poi 40, arrivando fino al minimo necessario.

Piccoli passi quotidiani permettono di raggiungere grandi risultati, anche nell’allentamento della concentrazione.

Una buona concentrazione è il segreto di ogni studente, apprendista, professionista, sportivo di successo. Non è possibile raggiungere risultati senza prima aver allenato, come un muscolo in palestra, la propria capacità di focalizzare una meta e di mantenere lo sguardo fisso sui propri obiettivi per tutto il tempo necessario.

Vuoi saperne di più su come un Mental Coach può ottimizzare le tecniche di concentrazione? Iscriviti al nostro corso e diventa Coach!