Covid-19: le nuove misure per gli anziani

Le nuove misure per gli anziani previste dalla manovra di contenimento dell’emergenza Covid-19.

Con settembre, le misure di contenimento per l’emergenza Covid-19 già adottate in precedenza si riconfermano proponendo tuttavia delle novità. In primis, l’apertura delle scuole ci metterà davanti all’inevitabile necessità di continuare ad agire con buon senso e ancora più attenzione.

La meticolosità non deve quindi venire meno, nonostante la graduale ripresa delle nostre libertà ci incoraggi a ritrovare le abitudini e le sicurezze che ci sono tanto mancate.

Non abbassiamo la guardia, soprattutto ora che le scuole riaprono l’accesso ai ragazzi è fondamentale mantenere alta l’attenzione e rispettare le misure di contenimento dell’emergenza da Covid-19

Anche per quanto riguarda l’Assistenza agli Anziani, le indicazioni per tutelare il più possibile la salute di tutti non cambiano –> Scopri come dare assistenza agli anziani al tempo del Covid-19!

Le misure di contenimento aggiornate a settembre 2020

Oltre alle misure di contenimento che conosciamo bene, le più recenti ordinanze ne propone delle nuove, tra cui:

• tamponi obbligatori per le persone che hanno soggiornato a Malta, in Croazia, in Spagna e in Grecia nei 14 giorni prima di rientrare in Italia

• divieto di ingresso in Italia ai cittadini che nei 14 giorni precedenti hanno soggiornato o visitato la Colombia

• sospensione delle attività di ballo in qualsiasi contesto al chiuso o all’esterno

• obbligo di usare mascherine o altre protezioni delle vie respiratorie dalle 18.00 alle 6.00, anche all’aperto.

Le misure di contenimento aggiornate al mese settembre prevedono alcune novità e confermano le indicazioni precedentemente divulgate

Per approfondire nel dettaglio le misure di contenimento per il Covid-19, clicca qui

Quali sono le raccomandazioni per gli anziani?

Oltre alle novità sopra riportate, le misure per gli anziani sono le stesse precedentemente adottate e valgono anche per ragazzi e adulti:

• in caso di sintomi di infezione respiratoria e di febbre sopra ai 37,5 °C, restare in casa e contattare il proprio medico

• se sottoposti a quarantena, è vietato spostarsi dal proprio domicilio per qualsiasi motivo

Non solo anziani, ma anche bambini, ragazzi e adulti: l’attenzione deve restare alta tra tutti i cittadini per contenere e limitare sempre di più gli effetti del Covid-19

• è vietato anche qualsiasi assembramento di persone, al chiuso o all’aperto, in locali pubblici o aperti al pubblico

• resta fondamentale curare l’igiene delle mani e sanificare gli ambienti di propria responsabilità

Raccomandiamo infine collaborazione da parte di tutti gli Assistenti agli Anziani e, in generale, a tutti coloro che operano nel mondo del sociale per sensibilizzare e continuare a rispettare le misure di contenimento dell’emergenza.

Vuoi saperne di più sul Covid-19 e le nuove misure per gli anziani? Iscriviti ai nostri corsi e diventa Assistente agli Anziani!